cos-e-bubble-teaHai mai sentito parlare del Bubble Tea? Il Bubble Tea è una bibita fresca a base di tè che negli ultimi anni è diventata un vero trend nei caffè degli Stati Uniti e del Nord Europa. La sua storia comincia in Taiwan più di 30 anni fa. Oggi ti raccontiamo la storia del Bubble Tea e ti insegniamo a preparare una gustosa variante al caffè espresso.

Che cos’è Il Bubble Tea

Il Bubble Tea è una bevanda a base di tè aromatizzato servito freddo e arricchito con perle di tapioca intere. Nella tradiziona asiatica, il Bubble Tea è preparato con tè verde, tè nero o Oolong, ma oggi le varianti servite nei paesi Occidentali sono davvero infinite: Bubble Tea aromatizzati alla frutta, Bubble Tea a base di caffè, con o senza latte. Alcuni Bubble Tea sono addirittura privi di tè o caffè e sono in realtà semplici bibite alla frutta con perle di tapioca o altri tipi di perle dolci e dalla consistenza morbida.

L’invenzione del Bubble Tea

L’invenzione del Bubble Tea risale agli anni ’80 ed è accreditata a Liu Han-Chieh, proprietario di una tea house a Taichung, in Taiwan. Dopo un viaggio in Giappone, Liu Han-Chieh importa l’usanza giapponese di servire il caffè freddo e la applica al tè. L’idea di aggiungere le perle di tapioca viene al suo collega Lin Hsiu Hui nel 1988.

Ricetta del Bubble Tea al caffè

Preparare un originale Bubble Tea al caffè (o Bubble Iced Coffee) è semplicissimo. Il primo passo per preparare ogni Bubble Tea è far bollire le perle di tapioca in acqua per 5-10 minuti. Puoi trovare le perle di tapioca nei negozi specializzati in prodotti etnici o asiatici. Per il nostro Bubble Tea al caffè, prepara un espresso lungo utilizzando un’ottima miscela italiana di caffè Arabica e Robusta. In un bicchiere da cocktail, versa alcuni cubetti di ghiaccio, un cucchiaino di zucchero e due cucchiai di perle di tapioca bollite. Aggiungi latte a piacere. Nei negozi specializzati si possono trovare apposite cannucce per il Bubble Tea, più larghe di quelle normali, in modo da consentire il passaggio delle perle di tapioca. Per preparare le altre varianti di Bubble Tea non dovrai far altro che sostituire il caffè con la varietà di tè che preferisci, aromatizzata oppure arricchita con frutta fresca frullata.

E adesso Buon Bubble Tea!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post Navigation

ND web design